IL PROGRAMMA

13:30 - 14:30

APERTURA

INGRESSO E REGISTRAZIONE

14:30 - 15:00

SALUTI ISTITUZIONALI

15:00 - 15:30

KEYNOTE SPEECH

LA FISCALITÀ NELL’ECONOMIA DIGITALE

15:30 - 17:00

PRIMA TAVOLA ROTONDA

QUALE FISCO PER LE NUOVE TECNOLOGIE?

La prima sessione verte sugli effetti della new economy sul sistema fiscale degli Stati: commercio elettronico, criptovalute, sharing economy, gig economy, stanno scardinando i paradigmi della tassazione a oggi conosciuti e applicati dagli Stati. Alcuni concetti elaborati nel secolo scorso - quali quello di stabile organizzazione e di imprenditore - non sono più attuali o quanto meno faticano a rappresentare l’ampissima gamma di fenomeni economici introdotti dall’innovazione tecnologica.
Le organizzazioni internazionali (OCSE, Unione europea) faticano ad aggiornare i loro modelli di riferimento e gli Stati nazionali non riescono a trovare soluzioni coerenti con modelli convenzionali ormai superati.
Nella prima sessione si affronteranno proprio questi temi particolarmente caldi: web tax, nuove figure professionali introdotte dalla sharing economy e gig economy, criptovalute, cercando di capire come i sistemi fiscali possano adeguarsi efficacemente al nuovo panorama economico.

17:00 - 17:15

COFFEE BREAK

17:15 - 18:45

SECONDA TAVOLA ROTONDA

QUALI TECNOLOGIE PER IL NUOVO FISCO?

La seconda sessione si concentra sull’utilizzo delle tecnologie al servizio dell’attività del Fisco. Partendo dal fisco telematico per arrivare alla fatturazione elettronica, l’Italia è stata negli ultimi 25 anni il laboratorio della digitalizzazione fiscale a livello mondiale. Una sperimentazione non priva di costi: stime recenti valutano in più di 60 miliardi il costo dell’adempimento fiscale.
La sfida più recente riguarda la fatturazione elettronica: secondo l’Italia, un obbligo generalizzato di fatturazione elettronica renderebbe più semplice la lotta contro l’evasione e semplificherebbe la riscossione delle imposte.
La tavola rotonda approfondirà il tema per capire come la fatturazione elettronica possa effettivamente contribuire a una maggiore efficienza del sistema fiscale, anche a livello europeo.

18:45

CHIUSURA DEI LAVORI

ASSICURATI IL TUO POSTO IN SALA